F1 | Sauber-Andretti, trattative interrotte

La scuderia di Hinwil non passerà nelle mani del figlio del campione del mondo 1978

F1 | Sauber-Andretti, trattative interrotte

Sauber-Andretti fumata nera. Sembrava vicina ad una conclusione positiva la trattativa che avrebbe dovuto far diventare Michael Andretti, figlio di Mario campione del mondo F1 1978, il nuovo proprietario della scuderia di Hinwil e invece le due parti non hanno raggiunto l’accordo definitivo per i termini di vendita. Ricordiamo che la Sauber è stata acquisita nel 2016 dalla società Longbow Finance e dal 2018 è brandizzata Alfa Romeo Racing.

Uno stop che sicuramente avrà ripercussioni anche sulla scelta del pilota che il Biscione andrà a mettere al fianco di Valtteri Bottas nel 2022. Sfumato certamente Colton Herta, collegato alla trattiva Andretti, il favorito ad oggi resta il cinese Guanyu Zhou.

Non abbiamo commenti da fare su queste voci – ha dichiarato un portavoce Alfa Romeo, intervistato da RaceFans – Qualsiasi discussione, passata, presente o futura in relazione alla proprietà del team è responsabilità degli azionisti e non qualcosa su cui il team fornirà alcuna dichiarazione”. 

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati