F1 | Ricciardo: “Non è stata una giornata particolarmente liscia”

"Ma il problema elettrico non sembrerebbe legato alla power unit"

F1 | Ricciardo: “Non è stata una giornata particolarmente liscia”

Qualche problema elettrico e una monoposto che ancora deve trasmettergli il giusto feeling, ma Daniel Ricciardo non demorde e spera in un sabato migliore rispetto alla prima giornata in pista a Montréal. L’australiano ha infatti ottenuto il terzo tempo alle spalle di Raikkonen, e a 4 decimi dal vertice, occupato dal compagno di box Verstappen. Ecco le sue dichiarazioni a fine giornata.

“Non è stata una giornata particolarmente liscia; sembra che abbiamo avuto un problema di natura elettronica al motore. Al mattino si sono presentate delle noie tecniche che i meccanici hanno cercato di risolvere durante la pausa pranzo, ma non sono migliorate quindi ci abbiamo lavorato nel pomeriggio. Il problema comunque non sembrerebbe legato a quanto successo a Monaco alla power unit – perdita di potenza, ndr – o a qualcosa che potrebbe causarci una penalità”.

“Questo weekend portiamo la power uniti aggiornata e penso che da quel punto di vista ci siano ancora un paio di cose da finalizzare. Alla fine delle FP2 sono riuscito a mettere insieme un po’ di giri e ho avuto così modo di testare il feeling con la monoposto. Abbiamo capito un po’ di cose e ora ho presente in quale direzione voglio che andiamo per quanto riguarda il set up della monoposto. Speriamo che domani non ci siano problemi e che possa girare senza interruzioni”.

“Penso che la Mercedes sia molto forte con le ultrasoft e con le hypersoft avrebbero potuto fare ancora meglio. Per noi è positivo che Max abbia tirato fuori un buon passo; speriamo migliori anche per noi domani”.  

F1 | Ricciardo: “Non è stata una giornata particolarmente liscia”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati