F1 | Red Bull, Marko: “Per battere la Mercedes devi essere perfetto”

"Bisogna imparare dagli errori del Bahrain, Hamilton è stato impeccabile", ha aggiunto

F1 | Red Bull, Marko: “Per battere la Mercedes devi essere perfetto”

Brucia ancora in casa Red Bull il risultato del Gran Premio del Bahrain. Il sorpasso di Max Verstappen ai danni di Hamilton a quattro giri dalla fine sembrava cosa fatta per l’olandese, ma il richiamo tempestivo della FIA per la manovra compiuta fuori dal tracciato ha riportato tutti con i piedi per terra, e per il britannico è stata l’ennesima vittoria in Formula 1. Helmut Marko, consulente del team austriaco è tornato sull’argomento commentando in generale anche il weekend della Red Bull.

“Max ha detto che avrebbe potuto facilmente annullare l’eventuale penalità scappando via – ha detto Marko al quotidiano Osterreich. Poi però gli avrebbero dato 10 secondi (nonostante Pirro abbia detto che al massimo gliene avrebbero comminati 5, ndr). Comunque, dopo le qualifiche ho avuto di nuovo la sensazione giusta, possiamo competere per il mondiale, è stato un grande sollievo, ma forse ci ha reso fin troppo euforici. La Red Bull non ha reagito come ci si aspettava alle temperature più fresche della notte del Bahrain, e infine c’è stata sfortuna nella manovra di Max contro Hamilton, bisogna imparare da questi errori: se vuoi battere la Mercedes devi essere perfetto, Lewis ha fatto una gara impeccabile, bisogna ammetterlo. A Imola avremo più o meno la stessa macchina di Sakhir, l’aggiornamento più importante arriverà in Portogallo”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati