F1 | Red Bull, Christian Horner: “Possiamo lottare con le Mercedes in gara”

"Sul giro secco continuiamo a faticare, ma ringrazio tutta la squadra per i miglioramenti apportati in vista della qualifica" ha detto il team principal

F1 | Red Bull, Christian Horner: “Possiamo lottare con le Mercedes in gara”

Weekend complicato per la squadra di Christian Horner: la Red Bull – eccezionalmente in pista con una speciale livrea per festeggiare la partnership con Honda – ha faticato parecchio tra le curve dell’Istanbul Park sin dai primi minuti delle prove libere del venerdì. Max Verstappen è solo terzo in qualifica, ma partirà comunque dalla prima fila accanto a Valtteri Bottas grazie alla penalità di dieci posizioni che Lewis Hamilton dovrà scontare dopo la sostituzione dell’ICE. L’olandese dovrà fare di tutto per prendersi subito la leadership della gara, ma dovrà anche stare attento alla rimonta del rivale per il titolo. Sergio Perez, invece, è settimo al termine del Q3, e anche lui guadagnerà una posizione in griglia.

I ragazzi hanno fatto dei grandi passi in avanti durante la notte e hanno risolto alcuni problemi su cui dovevamo lavorare. Credo che tutta la squadra di ingegneri, sia in pista che in fabbrica a Milton Keynes, hanno fatto un grande lavoro per portarci fin dove siamo ora, speriamo di essere in forma ancora migliore domani – ha spiegato Christian Horner – Max si è qualificato in terza posizione, ma partirà dalla seconda, per cui è di vitale importanza per lui fare una buona partenza per cercare di mettersi subito davanti a Bottas, perché sembra che Lewis non sia mai stato così veloce come su questa pista quest’anno, tornerà davanti molto in fretta. I tempi di Checo su gomma usata e sulla media erano molto buoni, ma l’ultimo tentativo sulla gomma nuova non ha pagato. La strategia che abbiamo scelto per lui domani dovrebbe permettergli di risalire la classifica. Crediamo di poter essere più vicini alle Mercedes domani rispetto alla qualifica, quindi teniamo a testa bassa, continuiamo a lavorare per azzeccare la strategia, cercheremo di conquistare il massimo dei punti possibili con entrambi i piloti“.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati