F1 | Raikkonen non soddisfatto: “Ho provato nuove componenti, ma è troppo presto per parlarne”

Come sempre Kimi non si è sbilanciato molto: "Non ci sono cose speciali tra un giorno e l'altro. Cerchiamo sempre di essere veloci, altre volte è più semplice"

F1 | Raikkonen non soddisfatto: “Ho provato nuove componenti, ma è troppo presto per parlarne”

Prove libere particolari per Kimi Raikkonen: nelle FP1, infatti, il finlandese ha provato alcune componenti nuove sulla sua Ferrari, in ottica sviluppo per il 2018: la sua SF70H è stata dotata di appendici con rilevatori e tubi di pitot per raccogliere dati utili ai meccanici e tecnici del Cavallino. Nella prima manche ha chiuso al quarto posto, nella seconda ha migliorato il suo crono rimanendo comunque distante dal leader Lewis Hamilton.

Come sempre Raikkonen non si è sbilanciato molto a fine sessione, commentando solo quanto fatto senza dare una vera e propria valutazione della sua performance e dei test effettuali: “Non ci sono cose speciali tra un giorno e l’altro. Cerchiamo sempre di essere veloci, altre volte è più semplice. Stamattina ho provato delle nuove componenti, ma è un po’ troppo presto per parlare, perché prima dobbiamo analizzare tutti i dati raccolti”, ha commentato il finlandese.

Poi il suo punto di vista sul weekend: “Penso che possiamo migliorare per domani in alcune sezioni della pista, mentre in altre siamo competitivi, per cui per il momento è stato difficile mettere insieme il giro ideale”.

Fabiola Granier

F1 | Raikkonen non soddisfatto: “Ho provato nuove componenti, ma è troppo presto per parlarne”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati