Formula 1 | Wolff sulla Mercedes W12: “Lavoriamo duramente per confermarci”

"Questa squadra ha la stessa passione di quando sono entrato nel 2013", ha proseguito Wolff

Wolff non cambia gli obiettivi della Mercedes per il 2021

Tramite il sito ufficiale della Mercedes, Toto Wolff ha parlato degli obiettivi che inseguirà la scuderia con sede a Brackley inseguirà a partire dal prossimo mondiale 2021 di Formula 1, evidenziando come la scuderia campione del mondo cercherà di riproporsi nelle zone di vertice della classifica, nonostante le “limitazioni” imposte dal budget cap e le modifiche aerodinamiche imposte dal nuovo regolamento tecnico. Secondo il Manager austriaco, proprietario al 33.3% del team AMG, la squadra ha fatto il massimo per sviluppare al meglio il concetto della W12, aspetto che dovrebbe aiutare Lewis Hamilton e Valtteri Bottas a battagliare per il titolo anche nel 2021.

“Ogni anno ci presentiamo ai nastri di partenza del mondiale con la giusta attenzione e gli obiettivi per il nuovo anno”, ha affermato Toto Wolff. “Può sembrare semplice, ma è dannatamente difficile, anche perché lì fuori non ci sono squadre che possono contare sette titoli mondiali consecutivi nella propria bacheca. E’ naturale abituarsi al successo, ma bisogna lottare duramente per raggiungere questo tipo di risultati”.

“In questa squadra vedo lo stesso fuoco e la stessa passione di quanto ho attraversato le porte della base di Brackley, nel 2013″, ha proseguito il Manager austriaco. “Ogni stagione presenta una nuova sfida e quindi si tratta di obiettivi da raggiungere. Il 2021 presenterà grosse modifiche dal punto di vista regolamentare, le quali potrebbero impattare sulla nostra competitività. Ci sono tante cose in cantiere per il futuro, tra cui il budget cap e il contenimento dei costi, e si tratta di sfide entusiasmanti che non vediamo l’ora di affrontare”.

Sull’importanza di Ineos all’interno della struttura gestionale ha invece dichiarato: “Abbiamo attirato un grosso partner come Ineos e credo dimostri la bontà del nostro business. Stiamo assistendo ad un rapido cambiamento del modo in cui operano i team di Formula 1 e tutto questo ci spinge verso un nuovo limite. Dal punto di vista della squadra posso affermare che la loro presenza di permette di costruire il futuro su basi solide. Sono felice del mio impegno in questa struttura. Ho sempre detto che qui viviamo come una grande famiglia e sono incredibilmente orgoglioso dei risultati che abbiamo ottenuto nel corso degli ultimi sei anni in Formula 1″.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati