F1 | Mercedes, Wolff rivela: “Regolamenti 2019? Non si può sempre porre dei veti”

"Abbiamo dato il nostro ok perchè riteniamo che il concept abbia un senso", ha commentato

F1 | Mercedes, Wolff rivela: “Regolamenti 2019? Non si può sempre porre dei veti”

In un’intervista rilasciata ai microfoni di Auto Motor Und Sport, Toto Wolff ha parlato dei regolamenti 2019, sottolineando come Mercedes si sia presa il giusto tempo per valutare il concept aerodinamico proposto dalla Federazione Internazionale per il prossimo campionato.

L’austriaco, infatti, ha rivelato di come la Scuderia di Brackley abbia comunicato la propria decisione poco prima della scadenza delle votazioni, così da avere tutto il tempo necessario per valutare attentamente ogni proposta. Le impressioni, dopo gli studi del caso, sono state buone e quindi dall’Inghilterra è partita una risposta positiva.

Da notare che secondo AMuS, Mercedes e Force India hanno mandato la propria risposta circa 15 minuti prima della chiusura delle votazioni.

Ecco le parole di Toto Wolff: “La situazione era abbastanza complessa e nel concreto eravamo il 60% a favore contro il 40% a sfavore. Non abbiamo risposto subito e ci siamo limitati ad analizzare il concetto aerodinamico, valutando se poteva essere un bene per la Formula Uno”.

“Il progetto aveva un senso e abbiamo dato il nostro ok. Non si può sempre porre dei veti”, ha aggiunto.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati