F1 | Mercedes, Lewis Hamilton ammette: “Ho premuto il tasto sbagliato”

Un piccolo errore distrugge la gara del sette volte campione del mondo e la possibilità di fermare la corsa al titolo di Verstappen

F1 | Mercedes, Lewis Hamilton ammette: “Ho premuto il tasto sbagliato”

Gara sfortunata per Lewis Hamilton, che per un momento ha creduto di poter staccare di parecchio il rivale Max Verstappen nella classifica piloti, mettendo fine alle chance dell’olandese di poter vincere il campionato. Il sette volte campione del mondo si prende la leadership del gran premio di Baku dopo soli tre giri ai danni di Charles Leclerc, ma Verstappen gli resta alle calcagna. Hamilton rientra per il cambio gomme al dodicesimo giro, ma la sosta è lunga per via di Pierre Gasly, in quel momento in transito accanto alla piazzola Mercedes in pit-lane. Hamilton rientra alle spalle di entrambe le Red Bull, ma le sue speranze si accendono quando, a tre giri dalla fine, la posteriore sinistra di Max Verstappen cede, e l’olandese va a muro sul rettifilo di partenza, provocando la bandiera rossa e mettendo fine alla sua gara. In quel momento Sir Lewis è secondo e probabilmente spera nella ripartenza, e la direzione gara decide, appunto, per la ripartenza in griglia: Hamilton scatta dalla seconda casella, ma nel tentativo di sorpassare Checo Perez ammette di premere il tasto sbagliato sul volante, andando lungo nella via di fuga. Il sette volte campione del mondo è quindicesimo al traguardo: la Mercedes lascia l’Azerbaijan con zero punti e Max Verstappen mantiene la leadership del campionato piloti con quattro punti di vantaggio sul pilota di Stevenage.

Una giornata sfortunata, una esperienza umiliante e sono davvero dispiaciuto per la squadra – si è scusato Sir Lewis – avevamo fatto un buon lavoro per essere nella posizione in cui ci trovavamo oggi, eravamo fuori dai primi dieci venerdì, e tutto questo grazie al duro lavoro degli uomini e delle donne di questo team. Quando Checo è venuto verso di me dopo la ripartenza, ho girato il volante e ho premuto un interruttore che sposta il bilanciamento dei freni e questo mi ha fatto bloccare. E’ uno dei momenti peggiori degli ultimi tempi, prima eravamo in zona punti e in un secondo eravamo ultimi, ma di sicuro ci riorganizzeremo e torneremo più forti“.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati