F1 | Mercedes, Hamilton: “Pensavo di avere tutto sotto controllo”

"Sono contento per Seb, Daniil e la Toro Rosso", ha detto il britannico

F1 | Mercedes, Hamilton: “Pensavo di avere tutto sotto controllo”

Weekend da dimenticare per Lewis Hamilton, che dopo una prima parte di gara passata al comando, ha commesso un errore andando a sbattere contro il muro, distruggendo l’alettone ma riuscendo a entrare ai box illegalmente (poi penalità), e lì ha perso una marea di secondi, visto che non era prevista la sosta che ha trovato impreparati i meccanici della Mercedes. Dopo qualche altra sbavatura e un testacoda in curva 1, il britannico ha concluso in undicesima posizione, conquistando il suo primo zero in classifica della stagione.

“E’ stata una gara folle – ha detto Hamilton. Questa è stata una delle corse più difficili che abbiamo avuto dopo molto tempo. Pensavo di avere tutto sotto controllo, ma l’azzardo con le Slick non ha pagato. Sono andato largo all’ultima curva ed è stato come andare sul ghiaccio, ho colpito il muro e danneggiato l’ala. Ho fatto un errore che ho pagato a caro prezzo: ero in testa e sono finito undicesimo. E’ difficile correre quando non si è al 100%, e devo assicurarmi di essere di nuovo in forma e in salute per la prossima gara. Dobbiamo imparare da giorni come questi: è importante riprenderci per l’Ungheria. Sono contento per Seb, secondo dopo una rimonta, ed è bellissimo vedere Daniil e la Toro Rosso sul podio”.

F1 | Mercedes, Hamilton: “Pensavo di avere tutto sotto controllo”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati