F1 | McLaren, Vandoorne: “La nostra velocità è troppo bassa”

Il pilota belga è stato molto critico sulla mancanza di potenza del motore Honda

F1 | McLaren, Vandoorne: “La nostra velocità è troppo bassa”

Il vero problema della McLaren è solo uno, il motore. Le dichiarazioni dei due piloti dopo il fallimento nel GP della Cina hanno fatto emergere con forza le responsabilità di Honda nell’aver dato alla luce un propulsore per nulla performante.

A sottolineare questo aspetto è stato soprattutto il nuovo arrivato, Stoffel Vandoorne. In una recente intervista al quotidiano belga Het Laatste Nieuws ha parlato delle sue sensazioni in pista.

“La vettura si sente abbastanza bene. Quando ero dietro la Williams di Massa ho visto che ero anche più veloce delle curve, ma attaccare era impossibile. La nostra velocità di punta sul rettilineo è troppo bassa per le corse. Così per noi diventa impossibile”.

“All’inizio del rettilineo guardavo nello specchietto e alla fine trovavo sempre un’altra auto accanto a me. Abbiamo bisogno di più potenza, anche con il DRS aperto non riuscivamo a passare nessuno”.

Secondo Vandoorne anche la differenza con le prestazioni di Alonso è minima: “Gli ingegneri hanno detto che i nostri tempi potenziali sul giro erano simili. La differenza erano le posizioni in cui ci trovavamo. Più avanti il ritmo è elevato, mentre dove mi trovavo io si perde più tempo perché ci sono macchine più lente”.

L’obiettivo è comunque vedere il bicchiere mezzo pieno e sperare che arrivino presto dei miglioramenti dal Giappone: “Il feeling con la vettura è abbastanza buono e gli aggiornamenti sembrano funzionare con il telaio che sta andando nella giusta direzione. Ci manca solo velocità sui rettilinei. É solo la seconda gara dell’anno, sappiamo che non è facile ma dobbiamo cercare di fare il meglio che possiamo. Purtroppo non ci saranno presto dei miglioramenti e probabilmente anche il Bahrain sarà per noi un weekend difficile”.

Manuel Lai

F1 | McLaren, Vandoorne: “La nostra velocità è troppo bassa”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati