F1 | McLaren, Boullier non getta la spugna: “Vale ancora la pena sviluppare la MCL33”

Il direttore sportivo confida in una ripresa: "C'è grande talento in McLaren, abbiamo fiducia al 100% nel nostro gruppo di persone"

F1 | McLaren, Boullier non getta la spugna: “Vale ancora la pena sviluppare la MCL33”

Il difficile avvio di campionato non ridimensionerà il lavoro della McLaren. Nonostante la scuderia inglese abbia disatteso le aspettative della vigilia, ritrovandosi nuovamente nel limbo di metà classifica, lo sviluppo sulla MCL33 non verrà interrotto ma, anzi, fungerà da base per la progettazione della monoposto del 2019: “Penso che valga la pena sviluppare la macchina per un paio di motivi” – ha spiegato il direttore sportivo Eric Boullier. “Il primo è capire cosa non va e non ripetere in futuro alcun tipo di errore nella piattaforma. C’è ancora tempo per sviluppare questa vettura, curando potenzialmente la mancanza di aderenza a bassa velocità che ha un grande impatto sulle massime prestazioni. Quindi questi sono due motivi per cui dovremmo andare avanti. Dobbiamo anche assicurarci di non compromettere lo sviluppo del prossimo anno e di capire la macchina. Questo è l’equilibrio su cui stiamo lavorando. Siamo disposti a cercare di risolvere questi problemi sulla macchina e, per essere sicuri di capirli, ovviamente inizieremo presto il prossimo anno”.

Se nell’ultimo triennio Honda è stato il capro espiatorio dei fallimenti della McLaren, quest’anno gli alibi scarseggiano: il passaggio dai motori nipponici a quelli Renault non ha garantito il salto di qualità sperato e le responsabilità paiono essere esclusivamente del team di Woking. “Abbiamo fiducia al 100% nel gruppo di persone che abbiamo in McLaren” – ha comunque affermato Boullier. Sicuramente penso che quest’anno la macchina non sia quella che ci aspettavamo. Si tratta solo di capire il perché, di assicurarsi di avere la giusta visione e leadership per il futuro e di essere sicuri di poter progettare e produrre auto competitive. Credo nelle persone che abbiamo oggi, c’è grande talento in McLaren.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati