F1 | Mark Hughes sul ritorno di Domenicali in Ferrari: “Al momento non accadrà”

"Se tornasse come amministratore delegato Ferrari, sarebbe sicuramente molto adatto a quel ruolo insieme a Binotto team principal. I due sono grandi amici", ha sottolineato il noto giornalista britannico

F1 | Mark Hughes sul ritorno di Domenicali in Ferrari: “Al momento non accadrà”

Sulla versione online di Motor Sport, Mark Hughes ha parlato di un eventuale ritorno di Stefano Domenicali alla corte di Maranello. Infatti, secondo le indiscrezioni circolate sui media nelle ultime settimane, l’attuale CEO Lamborghini sarebbe sulla lista dei desideri del presidente Ferrari John Elkann per sostituire Louis Camilleri come amministratore delegato della Rossa.

Il noto giornalistica britannico non esclude il ritorno di Domenicali alla Ferrari, ma dubita che questo possa avere in tempi stretti: “La sua calma, la sua amichevole fiducia e la pronta familiarità con la squadra e la gente aiuterebbero senza dubbio a stabilizzare la nave in un momento cruciale. Ma, per quanto possiamo constatare, non succederà. Non ancora, almeno. Per lui sarebbe un passo indietro in carriera e se dovesse farlo sarebbe per diventare CEO di tutta la compagnia”.

“(…) La posizione di Camilleri è stata messa sotto esame dal grande capo John Elkann, che è l’amministratore delegato di Exor che controlla la Ferrari – ha sottolineato Hughes -. Il lato automobilistico della Ferrari non soddisfa gli obiettivi stabiliti da Marchionne e la pressione è su Camilleri. Domenicali, nel frattempo, è a capo di una Lamborghini che sta riscuotendo il suo più grande successo commerciale in assoluto. Se ci sarà un cambiamento in Ferrari, non aspettiamo che sia immediato come ha commentato John Elkann ribadendo che non ci saranno ulteriori cambiamenti”.

Hughes ha aggiunto: “Ma se Domenicali potesse un giorno tornare come amministratore delegato della Ferrari, sarebbe sicuramente molto adatto a questo ruolo insieme a Binotto team principal. I due sono grandi amici e hanno fatto carriera insieme. (…) Il comparto tecnico”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Racing Point, accordo concluso con l’Aston Martin

Il 30 marzo gli azionisti dell'Aston Martin hanno completato l'accordo con il consorzio Yew Consorzio Tree facente capo a Lawrence Stroll
Aston Martin prenderà il posto della Racing Point sulla griglia di partenza della Formula Uno a partire dal 2021. La