F1 | Magnussen: “Non vedo l’ora di scendere in pista con le nuove macchine”

Il danese della Haas pronto per la stagione: "Mi piace l'idea che nel 2017 probabilmente avremo le auto più veloci nella storia della Formula 1"

F1 | Magnussen: “Non vedo l’ora di scendere in pista con le nuove macchine”

Kevin Magnussen è pronto alla nuova stagione 2017: il danese, adesso in Haas, dopo l’addio alla Renault, si è detto più volte entusiasta e carico per testare in pista le nuove vetture e il nuovo regolamento. Tutta questa serie di cambiamenti sarà utile alla sua guida, perché il suo stile è alquanto aggressivo e i nuovi pneumatici Pirelli progettati per permettere ai piloti di andare al limite, saranno perfetti per la sua macchina e per riportare, in generale, grande spettacolarità in F1.

“È fantastico. Mi piace l’idea che nel 2017 probabilmente avremo le auto più veloci nella storia della Formula 1. Io credo che i nuovi regolamenti siano stati davvero necessari. Abbiamo bisogno di gomme più resistenti, e se le macchine hanno più grip, significa che possiamo spingere di più. Questa cosa si adatta bene con il mio stile di guida: ho la tendenza a spingere troppo la vettura e di solito questo ha causato solo problemi. Queste nuove auto si adattano meglio al mio stile aggressivo, ha dichiarato Magnussen al giornale danese BT.

Kevin, poi, ha commentato il suo primo contatto con la sua nuova squadra, quale sono state le sue sensazioni e quali i commenti dopo aver visitato la sede della squadra nel North Carolina, le strutture Haas nel Regno Unito e anche la fabbrica della Ferrari di Maranello: “Haas è un gruppo di persone simpatiche, il che è una cosa davvero ottima ma comunque questa cosa è stata possibile perchè si tratta di una piccola squadra. È stata un’esperienza speciale per Maranello. Noi comunque rimaniamo concentrati sul nostro lavoro e sui nostri obiettivi: la nuova vettura sarà veloce, questo è certo, ma la nostra velocità rispetto alle altre squadre sarà un po’ difficile da indovinare fin da ora. In ogni caso, sono abbastanza sicuro che tutte le vetture saranno molto più veloci quest’anno. Mi sono preparato al meglio per la stagione e mi sono allenato duramente, ma sento che avrei potuto fare di più“, ha concluso il pilota danese parlando della sua condizione fisica per l’inizio di stagione 2017 e la situazione Haas attuale.

Fabiola Granier

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati