F1 | Liberty Media, Red Bull esclude una trattativa per l’acquisto del Circus

Marko: "Non avrebbe senso per noi"

F1 | Liberty Media, Red Bull esclude una trattativa per l’acquisto del Circus

Red Bull non è interessata all’acquisto della Formula 1, parola di Helmut Marko. Nonostante le interessanti indiscrezioni circolate nei giorni scorsi, infatti, il Manager austriaco ha escluso alle colonne di Auto Bild un possibile interesse del gruppo verso il pacchetto attualmente in mano a Liberty Media, sottolineando come Red Bull sia totalmente concentrata sulla nuova avventura con Honda.

Secondo quanto riportato dal sito johnwallstreet.com, ricordiamo, Liberty Media potrebbe ben presto cedere gran parte del proprio pacchetto azionario inerente alla Formula 1. Nonostante l’ingente somma pagata due stagioni fa (circa 8 miliardi di dollari.ndr) e il piano di sviluppo promosso da Chase Carey e da Ross Brawn, la società statunitense starebbe tenendo in considerazione un possibile disimpegno dal Circus, valutando offerte da investitori e partner esterni, tra cui anche un possibile ritorno di Bernie Ecclestone.

L’idea sarebbe quella di rientrare dall’enorme investimento portato avanti nel 2017, così da non perdere troppo soldi in un affare che, almeno per il momento, non ha portato i frutti sperati.

F1 | Liberty Media, Red Bull esclude una trattativa per l’acquisto del Circus
5 (100%) 3 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Paolo C.

    5 febbraio 2019 at 10:25

    Questi di LM pensavano forse di prender il timone e di scaravoltare la F1 in un battito di ciglia, facendo quello che avrebbero voluto?

    Brawn non gli ha detto come funziona? Che ci sono svariate associazioni all’interno, piloti, costruttori, organizzatori (e altri che probabilmente non mi sovvengono), che possono bloccare o ritardare i cambiamenti?

    Forse a quest’ora pensavano di avere già un prodotto tutto americano, in stile NASCAR o Indycar.
    Se questo era il loro intento, hanno sbagliato qualcosa.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati