Formula 1 | Liberty Media pronta a valutare una cessione della F1?

Da non sottovalutare un possibile ritorno di Bernie Ecclestone

Formula 1 | Liberty Media pronta a valutare una cessione della F1?

Secondo quanto riportato dal sito johnwallstreet.com, Liberty Media potrebbe ben presto cedere gran parte del proprio pacchetto azionario inerente alla Formula 1. Nonostante l’ingente somma pagata due stagioni fa e il piano di sviluppo promosso da Chase Carey e da Ross Brawn, la società statunitense starebbe tenendo in considerazione un possibile disimpegno dal Circus, valutando possibili offerte da investitori e partner esterni. L’idea sarebbe quella di rientrare dall’enorme investimento portato avanti nel 2017, così da non perdere troppo soldi in u affare che, almeno per il momento, non ha portato i frutti sperati.

La resistenza delle squadre, infatti, non sta permettendo a Chase Carey di portare avanti i correttivi che ritiene giusti per il futuro della categoria, tra cui il tanto chiacchierato budget cap. Una visione troppo americana che non si adatterebbe alle esigenze di team e appassionati.

Da notare che Liberty Media avrebbe valutato l’intero Circus circa 8 miliardi di dollari e non sarebbe intenzionata a cedere per meno di quella cifra. Se Carey dovesse abbassare le proprie pretese, però, non va escluso un possibile ritorno di Bernie Ecclestone in cabina di regia. L’inglese, infatti, sarebbe interessato all’acquisto dell’intero pacchetto, ma solo a condizioni economiche più favorevoli.

Un ritorno che sarebbe assai clamoroso, visto il burrascoso addio durante l’interno del 2017. Vedremo nelle prossime settimane come si evolverà questa vicenza riguardante la gestione della Formula 1.

Formula 1 | Liberty Media pronta a valutare una cessione della F1?
4 (80%) 4 votes
Leggi altri articoli in News F1

Articoli correlati