F1 | Leclerc sperona Vettel dopo tre curve, Binotto: “Fa male, molto male”

"E' la peggior conclusione possibile del weekend: la risposta non è nelle accuse, ma nel lavoro", ha aggiunto

F1 | Leclerc sperona Vettel dopo tre curve, Binotto: “Fa male, molto male”

E’ un Mattia Binotto sconfortato quello che si è presentato a commentare la gara della Ferrari. O meglio, quel poco che è stato fatto, visto che Vettel e Leclerc si sono presi dopo tre curve, con il monegasco troppo ottimista nei confronti del compagno di squadra, speronato e con l’alettone posteriore distrutto. Il team principal della Rossa cerca di dare una spiegazione al momento nero, nerissimo della Scuderia di Maranello.

“Fa male, molto male, vedere le due vetture nel box dopo pochi giri – ha detto Binotto. Incidenti del genere possono accadere quando si parte in mezzo al gruppo: inutile dire di chi sia la colpa. È la peggior conclusione possibile di un weekend che era già molto deludente. È vero che oggi la gara praticamente non l’abbiamo fatta ma non possiamo nasconderci dietro l’incidente che ha eliminato entrambe le vetture. Detto questo, la risposta non è nelle accuse ma nel lavoro. È nei momenti di difficoltà che deve venire fuori il valore, il talento e la maturità delle persone e sono sicuro che sarà così”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

5 commenti
  1. Raphael

    12 Luglio 2020 at 20:38

    Bin8 dice sempre la stessa cosa, non polemiche si lavoro, ma le cose vanno sempre peggio, forse è meglio cambiare musica, o i dirigenti.

  2. Zac

    13 Luglio 2020 at 08:06

    Secondo Bigotto [la g è un refuso; càpita!], in questa gara il rimpianto maggiore è quello di non aver preso punti e, di conseguenza, non aver preso soldi. Quei soldi che le altre squadre, a torto o a ragione, pretendevano per le vittorie incriminate dello scorso anno. Che i soldi siano la causa del licenziamento di Vettel o la spiegazione delle vittorie anglo-tedesche lo lascio decidere volentieri ad altri, gli stessi che affermano che la Ferrari di Leclerc, in questo frangente di inizio stagione è da 5° o 6° posto.
    Facendo un po’ di conti spiccioli, con due quinti o sesti posti in due gare Leclerc avrebbe ottenuto, rispettivamente, 20 o 16 punti. Tra vicende alterne, e con 18 punti effettivi, il bilancio è in linea con le previsioni. A mente fredda e mettendo da parte le aspettative ingiustificate, a Maranello non si può recriminare più di tanto. Lo stesso discorso vale per i soldi, ovviamente.

  3. Pingback: F1 | Ferrari chiude un week-end da dimenticare in Stiria

  4. Pingback: F1 | Leclerc-Vettel, incidente e le scuse: Stiria da dimenticare per la Ferrari [VIDEO]

  5. Pingback: F1 | Binotto sul contatto Vettel – Leclerc: “Non è il momento di cercare colpevoli” [VIDEO]

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati