F1 | Leclerc sperona Vettel dopo tre curve, Binotto: “Fa male, molto male”

"E' la peggior conclusione possibile del weekend: la risposta non è nelle accuse, ma nel lavoro", ha aggiunto

F1 | Leclerc sperona Vettel dopo tre curve, Binotto: “Fa male, molto male”

E’ un Mattia Binotto sconfortato quello che si è presentato a commentare la gara della Ferrari. O meglio, quel poco che è stato fatto, visto che Vettel e Leclerc si sono presi dopo tre curve, con il monegasco troppo ottimista nei confronti del compagno di squadra, speronato e con l’alettone posteriore distrutto. Il team principal della Rossa cerca di dare una spiegazione al momento nero, nerissimo della Scuderia di Maranello.

“Fa male, molto male, vedere le due vetture nel box dopo pochi giri – ha detto Binotto. Incidenti del genere possono accadere quando si parte in mezzo al gruppo: inutile dire di chi sia la colpa. È la peggior conclusione possibile di un weekend che era già molto deludente. È vero che oggi la gara praticamente non l’abbiamo fatta ma non possiamo nasconderci dietro l’incidente che ha eliminato entrambe le vetture. Detto questo, la risposta non è nelle accuse ma nel lavoro. È nei momenti di difficoltà che deve venire fuori il valore, il talento e la maturità delle persone e sono sicuro che sarà così”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Articoli correlati