F1 | Jos Verstappen: “Max è davvero sotto pressione”

Sempre più forti le aspettative intorno al pilota Red Bull

F1 | Jos Verstappen: “Max è davvero sotto pressione”

Jos Verstappen è preoccupato. La situazione di pressione che si è creata intorno a suo figlio sta già raggiungendo soglie di allarme.

Il giovane ragazzo della Red Bull è da tempo sotto gli occhi dei riflettori. Gli addetti ai lavori lo vedono come il campione del futuro e la sua popolarità è alle stelle. Tutto questo, per certi versi positivo, si sta però ritorcendo contro la tranquillità che ogni pilota dovrebbe avere per correre senza preoccupazioni.

“Max non può andare da nessuna parte senza essere riconosciuto – ha rivelato Jos Verstappen al canale L1 – è davvero sotto pressione. La situazione non è buona. Lavora sei giorni e mezzo a settimana e sta diventando molto difficile. Tutta questa copertura mediatica per lui non è buona”.

Da qui i patimenti tipici di un genitore: “Certo che sono un padre preoccupato – ha rivelato – ma per fortuna Max si mantiene calmo nonostante tutta questa attenzione dei media”.

Cautela invece per quanto riguarda gli obiettivi per il 2017: “Siamo ottimisti ma cerchiamo anche di non essere troppo eccitati. La Ferrari è veloce e anche la Mercedes è molto veloce, ma ci sono altri team buoni. Nessuno sa nulla, tutti stanno cercando di tenere nascoste le novità”.

“Per il titolo mondiale penso che sia ancora troppo presto – ha detto – Se Max conquista un paio di gare io sarei già più che soddisfatto. Se tutto andrà come dovrebbe il 2018 sarà il suo anno”.

Manuel Lai

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati