F1 | Horner: “La Mercedes dovrebbe stabilire delle gerarchie”

Il team manager della Red Bull non condivide la gestione di Hamilton e Bottas: "Bisogna fare delle scelte"

F1 | Horner: “La Mercedes dovrebbe stabilire delle gerarchie”

La strategia di gara attuata in Ungheria dalla Mercedes ha diviso paddock, tifosi e addetti ai lavori. Diverse le correnti di pensiero, tra chi ha approvato l’autorevole imposizione del team tedesco e chi, invece, l’ha ritenuta controproducente e poco coerente con il recente passato. Il team manager della Red Bull, Chris Horner, che spesso ha avuto il suo da fare negli anni della convivenza tra Vettel e Webber, si è esposto in prima linea: “Quando arrivi ad un certo punto della stagione, devi puntare su un cavallo. La posizione della Ferrari con Raikkonen è stata molto più chiara, visto che presumibilmente saranno Vettel ed Hamilton a contendersi il campionato”.

La scelta della Mercedes di invertire le posizioni di Hamilton e Bottas proprio all’ultimo giro, quando il distacco tra i due era ormai piuttosto ampio, ha sorpreso Horner: Non mi aspettavo questa mossa, ma d’altra parte sarebbe stata dura per Bottas, sarebbe stato come dirgli implicitamente che era fuori dai giochi per il campionato. Inoltre, non pensavo che Hamilton accettasse l’ordine di scuderia e regalasse dei punti preziosissimi ad un diretto rivale”.

Federico Martino

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati