F1 | Honda soddisfatta dell’affidabilità mostrata lo scorso campionato

“Uno dei nostri principali punti di forza è l’essere riusciti a imparare molto dagli errori commessi nelle stagioni precedenti", ha affermato Tanabe

Honda soddisfatta dello sviluppo portato avanti nelle ultime due stagioni
F1 | Honda soddisfatta dell’affidabilità mostrata lo scorso campionato

In una chiacchierata concessa alla stampa giapponese, Toyoharu Tanabe ha analizzato i punti di forza mostrati da Honda nel corso della passata stagione, evidenziando come tra questi abbia sorpreso la grande affidabilità mostrata dalla power unit.

Secondo il responsabile del motorista nipponico, i tecnici a Sakura sono riusciti a creare il giusto mix tra performance e affidabilità, regalando di fatto a Red Bull e AlphaTauri un’unità nettamente superiore rispetto a quelle del 2018 e del 2019. Uno sviluppo importante che ha ben sperare in vista del 2021, stagione nella quale Max Verstappen e “Checo” Perez intendono andare all’assalto della leadership di Mercedes.

Honda, ricordiamo, è riuscita a concludere lo scorso campionato con le tre power unit concesse dal regolamento, aspetto che di fatto non ha costretto i piloti a scontare pesanti penalità sulla griglia di partenza dei Gran Premi. Un’inversione di marcia notevole se si considerano i grossi problemi accusati dalle unità giapponesi nel triennio con McLaren e nella stagione di esordio del binomio Honda-Toro Rosso (2018).

“Uno dei nostri principali punti di forza è l’essere riusciti a imparare molto dagli errori commessi nelle stagioni precedenti, migliorando la nostra affidabilità in modo da utilizzare solo le tre power unit consentite per pilota senza subire penalità”, ha dichiarato Toyoharu Tanabe. “Speravamo di lottare per il titolo con la Red Bull, ma non siamo riusciti a eguagliare la Mercedes nel corso dell’anno ed è quindi chiaro che dobbiamo lavorare molto per migliorare il nostro pacchetto”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati