F1 | GP Olanda, Jan Lammers: “Non è allettante sostenere costi inutili”

"Dipendiamo dagli altri, ma probabilmente il ritorno di Zandvoort slitterà al prossimo anno", ha aggiunto

Il capo del Gran Premio d'Olanda non esclude che la gara di Zandvoort possa essere rinviata al 2021
F1 | GP Olanda, Jan Lammers: “Non è allettante sostenere costi inutili”

Il Gran Premio d’Olanda, che sarebbe dovuto tornare in calendario dopo 35 anni di assenza rischia seriamente di saltare data l’emergenza per via del Coronavirus. La gara di Zandvoort, prevista per il 3 maggio è stata rinviata a data da destinarsi e si sta cercando di trovare le giuste condizioni per far sì che possa essere collocata nei prossimi mesi, dopo Zeltweg e Silverstone per intenderci, ma non è così facile, e il rischio che il grande ritorno dello storico circuito olandese in calendario possa slittare di un anno è più che concreto.

“I circuiti stanno combattendo dietro le quinte per far parte del nuovo calendario di Formula 1 – ha dichiarato Jan Lammers, capo del Gran Premio d’Olanda a BNR Newsradio. Austria, Silverstone, Ungheria e forse Zandvoort e Spa sono tra i primi candidati di Liberty Media per organizzare gare a porte chiuse. Ci sono delle somme considerevoli in gioco: tutto viene negoziato, altri circuiti dicono di correre gratuitamente, a condizione però che possano tornare in calendario nei prossimi anni con una tariffa ridotta. Per noi non è allettante sostenere costi inutili. La gara di Zandvoort purtroppo dipende dall’istituto olandese di sanità pubblica e FOM, che sta vagliando ogni possibilità, ma al momento sembra che la corsa non tornerà dopo 35 anni, bensì 36″.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. Pingback: F1 | GP Belgio, i promoter attendono il via libero dal governo

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Ufficiale, torna il GP di Turchia!

Completano il calendario definitivo anche il doppio round in Bahrain e l'appuntamento finale di Abu Dhabi
Le indiscrezioni dei giorni scorsi hanno lasciato spazio all’ufficialità odierna: sono stati infatti annunciati gli ultimi appuntamenti che andranno a