F1 GP Cina, Prove Libere 1: Hamilton subito davanti

Bottas terzo, con Raikkonen tra le due Mercedes

F1 GP Cina, Prove Libere 1: Hamilton subito davanti

Mercedes davanti in questa prima uscita nel weekend del GP di Cina, ma con la Ferrari di Kimi Raikkonen nel mezzo, a tre decimi dal vertice. Lewis Hamilton è stato il più veloce, con il tempo di 1:33.999 messo a segno su gomma soft. Stessa mescola per il compagno di box, giunto terzo, mentre il finlandese del Cavallino ha messo a segno il proprio crono con la gomma ultrasoft. A seguire il terzetto di testa le due Red Bull, mentre Vettel ha chiuso la mattinata al sesto posto. Magnussen, Sainz, Grosjean e Hulkenberg completano la top ten. In generale il lavoro in questi primi 90 minuti in pista si è concentrato su aggiustamenti di set up e prove comparative, specialmente per Mercedes e Ferrari, impegnate a testare versioni differenti delle ali posteriori. L’attività in pista è stata inoltre infastidita dalla presenza di forti raffiche di vento. I piloti torneranno a girare alle 8.00, ora italiana, quando sarà in programma la seconda sessione di Libere.

Cronaca – All’accendersi del semaforo, Ericsson è il primo a mettere il muso fuori dalla pit lane, seguito a ruota da Vandoorne, Alonso, Leclerc e Vettel. Gomma gialla per la maggior parte dei piloti scesi in pista per primi, tranne Vandoorne, che comincia la giornata sulle ultrasoft. Primo crono per Stroll con la Williams: 1:42.648 su gomma soft. Al vertice si alternano quindi Alonso, a parità di gomma, e Raikkonen con le medium, più veloce in 1:37.651. Il finlandese viene però scavalcato da Verstappen. Quindi, con la gomma soft, Bottas si mette a dettare il passo in 1:36.587.

A metà sessione però è Hamilton il leader della classifica: con il tempo di 1:35.218 e la gomma soft, il britannico precede Vettel, staccato di un secondo, Bottas, Ricciardo, Kimi, Verstappen, Grosjean, Sainz, Ocon e Gasly. Hamilton scende quindi a 1:34.962, mentre i due della Red Bull sono in lotta per la terza posizione. A metà sessione, dopo la riconsegna del primo set di mescole, Hamilton la fa sempre da leader, davanti a Bottas, Ricciardo, Verstappen, Vettel, Raikkonen, Ocon, Grosjean, Sainz e Magnussen.

Alonso è il primo pilota, se escludiamo Vandoorne che le ha montate dall’inizio, a “indossare” le ultrasoft: lo spagnolo si infila così al quinto posto. Terzo Sainz, ancora con le soft, mentre Hamilton è sceso a 1:33.999. Ricciardo con le medium si infila al secondo posto, spezzando la doppietta Mercedes. A trenta minuti dalla fine, Hamilton non molla la presa, mentre lo inseguono Bottas, Ricciardo, Verstappen, Vettel, Magnussen, Sainz, Grosjean, Hulkenberg e Alonso. Mercedes, Sainz, Hulkenberg e Gasly montano ancora la gomma soft. Con la gomma ultraosft Raikkonen si infila tra le due Mercedes. Sul finire della sessione, Hamilton e Bottas, così come le due Red Bull, sono passate alla simulazione del passo gara, mentre le due Ferrari sono impegnate in prove di partenza.

La bandiera a scacchi segna la fine di questa prima uscita, con Hamilton il più veloce davanti a Raikkonen e Bottas.

F1 GP Cina – Tempi, risultati e giri Prove Libere 1

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati