F1 | Franz Tost su Perez: “Pilota esperto, sa cosa aspettarsi con un compagno come Verstappen”

Sull'eventuale promozione di Gasly nel 2022: "Forse, ma non significa che io sappia qualcosa"

F1 | Franz Tost su Perez: “Pilota esperto, sa cosa aspettarsi con un compagno come Verstappen”

Per la prima volta dal 2008, la Red Bull ha scelto un pilota al di fuori del suo programma giovani. Per Sergio Perez sarà un’annata importante su una delle vetture più forti della Formula 1 attuale, al fianco di uno dei talenti più cristallini. Questo ha fatto un po’ ripensare proprio all’academy della squadra austriaca, che aveva sempre puntato, fino allo scorso anno di piloti provenienti dalla loro squadra, ma prima Gasly e poi Albon hanno pagato le conseguenze di un qualcosa, probabilmente, più grande di loro. Franz Tost, team principal dell’AlphaTauri parla di questa decisione della casa madre di lasciare il francese ancora nel team “junior” e di tutto quello che ha fatto il programma giovani piloti nell’ultima decade.

“Abbiamo avuto dei buoni piloti – ha detto Tost ad Auto Motor und Sport. Penso a Sainz, che adesso è in Ferrari, o Daniel Ricciardo alla McLaren, senza dimenticare Pierre Gasly, vincitore di un Gran Premio su AlphaTauri, decisione presa dalla Red Bull. Perez è un pilota esperto e sa cosa lo aspetta al fianco di Verstappen, quindi forse gestirà la situazione un po’ meglio. Pierre promosso il prossimo anno? Forse, ma non significa che io sappia qualcosa in merito, ecco perché non voglio sbilanciarmi più di tanto: è sicuramente un ottimo pilota e al momento sono contento di averlo e che non ce l’abbiano portato via, siamo molto competitivi con la nostra coppia di piloti”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati