F1 | McLaren, Seidl: “Le prime gare con il motore Mercedes potrebbero essere difficili”

"Ci sono dei processi di apprendimento dai quali non puoi sottrarti", ha concluso

F1 | McLaren, Seidl: “Le prime gare con il motore Mercedes potrebbero essere difficili”

Dopo sei stagioni ritorna in Formula 1 il binomio McLaren-Mercedes, che ha visto tra gli anni ’90 e 2000 i trionfi di Hakkinen e Hamilton. Dopo la parentesi negativa con Honda e quella della rinascita con la Renault, il team di Woking ha deciso di sposare nuovamente la power unit tedesca, sicuramente la più prestazionale ed efficiente del Circus. Questa partnership, stando alle parole del team principal della McLaren Andreas Seidl potrebbe però decollare con qualche handicap.

“Siamo consapevoli della sfida che stiamo per affrontare, soprattutto visti i test limitati e quest’anno ritardati rispetto al passato – ha detto Seidl a GPFans. Ma a parte tutto, vedendo un po’ in giro, sono fiducioso e credo che saremo pronti per i test e la prima gara della stagione. Abbiamo visto in questo periodo di pandemia un ottimo lavoro di squadra tra i nostri ragazzi e quelli della Mercedes a Brixworth, ma allo stesso tempo è chiaro che il cambio di power unit sia una grande sfida, e sappiamo dei potenziali problemi che potremmo incontrare. Recentemente però abbiamo esperienza in merito a cambi di fornitore, e anche i ragazzi della Mercedes sono molto esperti, quindi siamo pronti. Nel corso delle prime gare ci saranno delle cose da imparare tutti insieme, è un processo dal quale non ci possiamo sottrarre, ma ne eravamo consapevoli quando abbiamo deciso di cambiare motore”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati