F1 | Force India, Perez sul contatto Ocon – Verstappen: “Non mi sarei sdoppiato, ma da leader non avrei neanche chiuso in quel modo”

Sul futuro ha aggiunto: "Questa squadra ha un grandissimo potenziale"

F1 | Force India, Perez sul contatto Ocon – Verstappen: “Non mi sarei sdoppiato, ma da leader non avrei neanche chiuso in quel modo”

Intervistato all’interno del paddock di Abu Dhabi, Sergio Perez ha commentato il contatto tra Esteban Ocon e Max Verstappen durante l’ultimo Gran Premio del Brasile, sottolineando come l’olandese abbia gestito con poca lucidità quel preciso frangente di gara, prendendosi un rischio elevato in un momento dove poteva tranquillamente attendere.

Secondo l’alfiere della Force India, infatti, Ocon ha sicuramente danneggiato la gara dell’olandese, ma va ammesso come quest’ultimo abbia lasciato pochissimo spazio, facilitando il contatto.

Perez, proprio in tal senso, ha rivelato che quasi sicuramente avrebbe evitato quella manovra di “sdoppiaggio”, ma che allo stesso tempo non si sarebbe azzardato a chiudere in quel modo se fosse stato in vetta alla corsa.

Ecco le parole di Sergio Perez: “Non sarei stato così aggressivo col leader in una situazione come quella del Brasile, ma allo stesso tempo avrei lasciato maggiore spazio a chi mi stava all’interno se fossi stato in testa alla gara. Avrei evitato rischi inutili”.

Sulla prossima stagione ha invece aggiunto: “Sto bene in questa squadra e ritengo ci sia un grandissimo potenziale per il futuro. Sono molto motivato”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati