F1 | Ferrari, Leclerc: “Non sono soddisfatto”

Sull'errore in Q2: "Sono finito largo e ho danneggiato la monoposto sul cordolo"

F1 | Ferrari, Leclerc: “Non sono soddisfatto”

Charles Leclerc non è andato oltre la terza fila nelle qualifiche del Gran Premio di Spagna, quinto appuntamento stagionale del Mondiale 2019 di Formula Uno.

Il monegasco ha infatti ottenuto il quinto tempo, condizionato nella sua performance da un errore commesso in Q2 (largo in una curva 13, ndr) dove ha danneggiato la monoposto. Un inconveniente che lo ha costretto a un ulteriore tentativo nella seconda manche, percorrendo poi in Q3 due giri veloci con il medesimo treno di pneumatici.

Leclerc, analizzando il sabato di qualifiche catalano, ha detto: “Non è chiaramente il risultato che speravo di ottenere da questa qualifica. Abbiamo lavorato sodo per cercare il miglior bilanciamento della monoposto che qui è dotata di molte nuove componenti. Sfortunatamente oggi non me la sono potuta giocare per davvero. Nel corso del Q2 sono finito largo in una curva e ho danneggiato la mia vettura sul cordolo”.

Ha poi aggiunto: “Il team ha fatto un gran lavoro per sistemarla e permettermi di continuare la qualifica, ma dopo quell’uscita il bilanciamento era cambiato rendendomi tutto più difficile. Controlleremo tutto nei minimi dettagli per essere sicuri che la mia SF90 sia in perfette condizioni per la gara di domani. I nostri rivali sono molto forti ma io credo nel nostro potenziale e faremo di tutto per dar loro la caccia”.

Piero Ladisa


F1 | Ferrari, Leclerc: “Non sono soddisfatto”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati