F1 | Ferrari, Charles Leclerc è quarto: “E’ andato tutto alla perfezione”

"Siamo stati competitivi, la squadra sta lavorando bene" ha aggiunto il monegasco, che ora attende la gara di casa

F1 | Ferrari, Charles Leclerc è quarto: “E’ andato tutto alla perfezione”

Ottima prestazione di Charles Leclerc in Spagna, dove il monegasco eguaglia la sua miglior prestazione stagionale piazzandosi al quarto posto. La spunto in partenza di Leclerc lo porta a guadagnare una posizione sulla Mercedes di Valtteri Bottas, posizione che mantiene fino al primo pit-stop. Alla fine, Leclerc è quarto: nonostante la sua gara non fosse contro le vetture davanti, il monegasco ha fatto valere il proprio talento, gestendo al meglio le gomme e tenendo alle spalle la Red Bull di Sergio Perez e la McLaren di Daniel Ricciardo. Piccoli sprazzi positivi che confermano che la strada intrapresa dalla Ferrari sembra essere quella giusta, sopratutto su una pista come quella del Montmelò.

È stata una gara molto buona. Sono partito bene, e la scelta di andare all’esterno in curva 3 ha funzionato – ha commentato Leclerc – da lì in poi siamo stati veramente competitivi, con un ottimo ritmo sia sulle Soft che sulle Medium. Certo, il quarto posto era il massimo che potevamo ottenere, ma sono comunque contento, perché dall’abitacolo ci si rende conto nettamente quando si sta facendo bene e oggi come squadra lo abbiamo fatto: direi che è andato tutto alla perfezione. Mi pare evidente che abbiamo fatto molti progressi rispetto all’anno scorso, ed è merito del duro lavoro e dell’impegno di tutti a Maranello.

Eravamo forti nel terzo settore, che è molto tecnico, e spero che questo sia di buon auspicio per la gara di Monaco – ha aggiunto Charles – è dall’inizio della stagione che andiamo bene nelle curve lente e, incrociando le dita, dovremmo mantenere questo vantaggio anche lì. Non vedo l’ora di correre nella mia gara di casa. Sarà emozionante vedere i tifosi sulle tribune, e spero che sarò competitivo come lo sono stato oggi“.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati