F1 | Ferrari, analisi prove libere a Silverstone: ingannevole il quarto posto di Leclerc

La SF1000 fatica tremendamente sul passo gara. Giornata disastrosa per Vettel

F1 | Ferrari, analisi prove libere a Silverstone: ingannevole il quarto posto di Leclerc

Altra giornata di prove libere non proprio facilissima per la Ferrari. A Silverstone la Scuderia di Maranello ha praticamente dovuto fare a meno di Sebastian Vettel per tutta la giornata, visto che in mattinata il tedesco ha dovuto saltare la sessione per un problema all’intercooler della sua SF1000, mentre nel pomeriggio il campione tedesco ha avuto delle noie con la pedaliera, e anche questo gli ha fatto perdere tantissimo tempo. Dopo essere tornato in pista, non ha mai trovato feeling con la vettura, firmando il diciottesimo tempo nella simulazione passo gara e girando con tempi altissimi nei pochi passaggi di long run. Leclerc ha stampato il quarto tempo sul giro secco, a poco meno di tre decimi da Stroll, ma bisogna considerare come Verstappen e Hamilton abbiano fatto fatica a trovare il giro buono. Detto ciò è il passo gara ad essere devastante, in senso negativo. Dopo l’inizio, con gomme medie, ci sono stati alcuni giri di crollo sull’1:34, salvo poi tornare sul 33. Infine un solo giro con le soft in 1:31.835, ma la gomma rossa (C3) non sembra essere adatta su questa pista con il grande caldo di oggi. Da domani il tempo dovrebbe essere decisamente più fresco. Di seguito i tempi di Vettel e Leclerc sul passo gara.

PASSO GARA VETTEL (SOFT-C3)

1:36.645
1:33.921
1:34.744
1:34.440
1:35.332

PASSO GARA LECLERC (MEDIE-C2)

1:32.446
1:32.961
1:33.523
1:33.686
1:34.230
1:34.685
1:34.298
1:33.613
1:33.331
1:33.031
1:33.076

(SOFT-C3)

1:31.835

ANALISI PROVE LIBERE MERCEDES
ANALISI PROVE LIBERE RED BULL
ANALISI PROVE LIBERE RACING POINT

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati