F1 | Doornbos concorda con Verstappen: “Red Bull non si giocherà il titolo nel 2021”

"Non credo che Verstappen stia valutando un passaggio in Mercedes", ha affermato l'olandese

Doornbos ha analizzato la situazione Red Bull in vista della stagione 2021
F1 | Doornbos concorda con Verstappen: “Red Bull non si giocherà il titolo nel 2021”

In una chiacchierata concessa a Ziggo Sport, Robert Doornbos ha parlato del futuro di Max Verstappen in Red Bull, sottolineando come l’olandese abbia ben poche possibilità di giocarsi il titolo mondiale nel 2021. Secondo l’ex pilota, la scuderia austriaca accusa ancora un gap abbastanza ampio dalla Mercedes, aspetto che spingerà quest’ultima a fare da “lepre” anche nel prossimo mondiale di Formula 1. Una situazione “rognosa” che quasi certamente creerà degli attriti tra l’olandese, voglioso di avere tra le mani un pacchetto competitivo, il management della scuderia quattro volte Campione del Mondo.

“Max ha analizzato la situazione solo in modo realistico”, ha affermato l’olandese. “In Formula 1 bisogna avere degli obiettivi in testa e sulla carta ci sono pochi modi per migliorare la vettura nel 2021. A parte alcuni jolly direi che non dovrebbe cambiare molto. Non ha senso concentrarsi sul campionato se sai che non funzionerà. Dopo tutto, la Red Bull come squadra è costruita intorno a lui. Dovrebbe godersi il mondiale e aspettare un pacchetto competitivo”.

Su un possibile passaggio in Mercedes ha aggiunto: “Non credo che Max voglia farlo. Le strutture delle squadre cambiano nel corso degli anni e la Mercedes del futuro potrebbe non avere la stessa competitività di oggi. La situazione attuale non garantisce vittorie anche in futuro. In Red Bull ha l’intera squadra al suo fianco e possono contare sull’esperienza di quattro titolo, ragion per cui si tratta di ingredienti che fanno ben sperare”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati