F1 | Capito: “Difficile per la Williams mantenere Russell nel 2022”

"George ha le capacità per diventare campione del mondo", ha affermato Capito

Capito non ha escluso un passaggio di Russell in Mercedes nel 2021
F1 | Capito: “Difficile per la Williams mantenere Russell nel 2022”

In una chiacchierata concessa ai microfoni di Formel1.de, Jost Capito ha parlato della line-up che sta pensando la Williams per la stagione 2022, evidenziando come la presenza in squadra di George Russell dipenda strettamente dai piani della Mercedes per il proprio futuro.

Se la scuderia campione del mondo dovesse scegliere di puntare sull’inglese, magari creando una coppia esplosiva con Lewis Hamilton o chissà, Max Verstappen, Grove sarebbe costretta ad allenarsi alle volontà del proprio motorista, rinunciando di fatto al talento britannico.

Hamilton e Bottas, ricordiamo, andranno in scadenza di contratto alla fine di questo campionato e al momento non c’è alcuna certezza sul possibile rinnovo, visto che l’intenzione di Ola Kallenius e di Ineos potrebbe essere quella di aprire un “ciclo” con una coppia totalmente diversa rispetto a quella attuale.

“Sarebbe difficile mantenere Russell in Williams se la Mercedes gli avanzasse adesso una proposta per il 2022″, ha affermato il CEO della scuderia inglese. “George è un talento eccezionale e su questo non c’è alcun dubbio. E’ stato coinvolto a lungo nella loro squadra e quindi è un aspetto che giustamente tengono a non sottovalutare”.

“Ha le capacità per diventare campione del mondo”, ha proseguito. “Non è mai completamente soddisfatto della vettura ed è sempre molto esigente con la squadra. Al momento è integrato perfettamente all’interno del team, ma per il futuro non c’è alcuna certezza”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati