F1 | Bottas: “Stava andando tutto bene fino a quando Vettel non mi ha superato”

Con Seb e Ricciardo? "Credo siano due incidenti di gara"

F1 | Bottas: “Stava andando tutto bene fino a quando Vettel non mi ha superato”



La gara di Valtteri Bottas è stata perfetta fino a metà: ottima qualifica, ottima partenza e difesa alle spalle di Lewis Hamilton. Poi due errori, due eccessi di aggressività che avrebbero potuto rovinare la gara di Sebastian Vettel e Daniel Ricciardo. Alla fine, 10 secondi di penalità e 2 punti.

“Credo siano due incidenti di gara. Con Seb stavo cercando di difendermi nel migliore dei modi, avevo ancora il muso dentro in curva 2. Lui è rientrato, non mi è sembrato mi abbia lasciato molto spazio e l’ala anteriore lo ha toccato. Con Ricciardo avevo già l’ala danneggiata, ho cercato di difendermi su Daniel ma è stato difficile, ho bloccato in curva 1 e ci siamo toccati”, ha commentato spiegando dal suo punto di vista i due contatti con i piloti Ferrari e Red Bull.

“Ho cercato di fare tutto il possibile di quello che dovevo fare e tutto stava andando bene fino a quando Vettel non mi ha superato. Ho bisogno di una pausa, andare a casa e non pensare a questo sport per un po’ di tempo”, ha concluso Bottas alla fine del GP di Ungheria

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati