F1 | Alonso e le domande dei giornalisti: “Prima mi chiedevano della Ferrari, ora della Toro Rosso…”

Lo spagnolo non maschera la propria delusione per gli insuccessi della McLaren: "È triste non poter soddisfare la nostra gente"

F1 | Alonso e le domande dei giornalisti: “Prima mi chiedevano della Ferrari, ora della Toro Rosso…”

È un Fernando Alonso sincero quello che al quotidiano spagnolo El Pais ha esternato la propria amarezza per l’impossibilità della McLaren di lottare per il vertice. Dopo tre annate disastrose a fianco della Honda, la scuderia di Woking, in virtù della nuova collaborazione Renault, sperava di poter assottigliare in breve tempo il gap dai top team: in questo avvio di campionato, però, il distacco da Mercedes, Ferrari e Red Bull è rimasto pressoché invariato rispetto al finale di 2017. “Non possiamo regalare alla gente della McLaren i risultati che desiderano e questo ci rende tristi. Personalmente cerco sempre di dare sempre il massimo, ma è chiaro che dobbiamo fare dei passi avanti” – ha ammesso il due volte campione del mondo.

Spesso accusato di aver preso delle scelte sbagliate durante la propria carriera, Alonso si è poi lamentato delle continue domande su Ferrari, ex team dell’asturiano, e Toro Rosso, nuovo partner della poco apprezzata Honda: “Parlare di una squadra dopo una buona qualifica o una buona gara è semplice. Dopo ogni vittoria, ogni podio che conquistano, mi viene chiesto se sono pentito di aver lasciato la Ferrari. Ora, dopo che la Mercedes ha vinto tutto per quattro anni, non mi chiedono più della Ferrari, ma della Toro Rosso” – ha chiosato Alonso alla testata tedesca Speed Week.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati