F1 | Alonso confessa: “Dopo il ritiro di Rosberg la Mercedes mi ha contattato”

Lo spagnolo: "Io sono diverso: penso che anche a 80 anni mi vedrete sul kart a combattere con i ragazzini"

F1 | Alonso confessa: “Dopo il ritiro di Rosberg la Mercedes mi ha contattato”

In occasione della presentazione della nuova McLaren MCL32 per la stagione 2017, Fernando Alonso ha finalmente svelato cosa sia realmente successo dopo l’annuncio del ritiro di Rosberg. La Mercedes, infatti, dopo aver saputo la notizia si è subito attivata, contattando anche lo spagnolo: “Quando Nico ha deciso di non proseguire, per un paio di giorni ci sono stati degli scambi e delle telefonate. Alla fine però non abbiamo approfondito perché io sono felice a Woking”, ha commentato Alonso ad Autosport.

Lo spagnolo, quindi, ha confermato quello che in molti sospettavano a gran voce: “Diciamo che colta di sorpresa, la Mercedes ha dovuto fare chiamate un po’ ovunque. Il che è perfettamente comprensibile”, ha aggiunto Alonso. “Non è stato nulla di strano o concreto. Giusto un interessamento come hanno fatto con gli altri. Nel mio caso hanno voluto sapere quale fosse la mia situazione. La mia era chiara: io ho spiegato loro che avevo un contratto con la McLaren e che ero felice qui. Per cui era inutile proseguire a parlare”, ha spiegato.

Ma cosa ne pensa Alonso del ritirarsi? “Personalmente non riuscirei a smettere così, è come una droga. Secondo me è stato molto coraggioso. Ora si sta godendo un’altra vita e io gli auguro il meglio. Io ho un carattere diverso. Penso che anche a 80 anni mi vedrete sul kart a combattere con i ragazzini”.

Fabiola Granier

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

4 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati