F1 | Alfa Romeo, Vasseur: “Il mancato accordo con Andretti non cambierà la nostra situazione”

"Non ha rappresentato una distrazione", l'ammissione del TP del Biscione

F1 | Alfa Romeo, Vasseur: “Il mancato accordo con Andretti non cambierà la nostra situazione”

L’Alfa Romeo, e con essa tutta la struttura tecnologica facente capo alla Sauber, sarebbe potuta passare nelle mani di Michael Andretti. Ma la trattativa tra il figlio del campione del mondo 1978 e la scuderia elvetica non ha dato la classica fumata bianca, con il team di Hinwil rimasto nelle mani di Finn Rausing.

A tal proposito, tornando a parlare della mancata vendita della squadra del Biscione, il TP Frederic Vasseur ha ammesso come questo non abbia inciso sulla preparazione in vista della nuova stagione che sarà caratterizzata dalle modifiche regolamentari.

L’Alfa Romeo si presenterà in pista in questo 2022 con una line up nuova di zecca: al posto del ritirato Kimi Raikkonen e di Antonio Giovinazzi, passato in Formula E, ci saranno Valtteri Bottas e Guanyu Zhou.

Non ci siamo fermati affatto all’aspetto tecnico e non ha rallentato affatto lo sviluppo, questo è certo – ha dichiarato Vasseur, intervistato da Autosport – In alcune discussioni, su sponsor, piloti e così via, dovevamo essere un po’ presenti. Ma alla fine non cambierà la situazione. Non ha avuto alcun impatto, tranne per il fatto che abbiamo posticipato alcune decisioni. Non ha rappresentato una distrazione”.

1.4/5 - (5 votes)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati