Continua la crisi Williams

Malgrado le modifiche i due piloti sono apparsi in difficoltà

Continua la crisi Williams

Niente da fare neppure in gara per la Willliams. La scuderia inglese infatti, nonostante le novità portate a Barcellona ha viaggiato ancora in posizioni arretrate e come miglior piazzamento ha ottenuto il quattordicesimo con Pastor Maldonado.

“Sfortunatamete oggi il passo non c’era – ha confidato il venezuelano – Abbiamo fatto uno stop in più del prestabilito visto il drive through inflittomi per aver superato il limite di velocità in corsia box, ma nel complesso più di così non si poteva fare. Ora dobbiamo lavorare sodo in vista di Monaco”.

“Abbiamo avuto parecchi problemi di gomme, non avevo grip e la macchina scivolava molto – ha raccontato Valtteri Bottas, 16esimo – Abbiamo mantenuto la strategia a tre soste pianificata, ma il risultato di Pastor che ne ha fatte quattro ha dimostrato che la sua era la scelta da fare. Non siamo dove vorremmo essere”.

“Sapevamo che sarebbe stata una corsa impegnativa, ma tutto sommato dobbiamo guardare al positivo considerando che Maldonado ha guadagnato tre posti rispetto alla sua casella di partenza – ha affermato il dt Mike Coughlan – Il degrado degli pneumatici è stato insolito e decisamente elevato. Ora dovremo capire il perché”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

3 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati