Caterham soddisfatta del suo venerdì

I due piloti si sono tenuti dietro la coppia Marussia

Caterham soddisfatta del suo venerdì

Discreta prima giornata di libere in Corea per la Caterham, capace di tenersi dietro le due Marussia.

“Il FP1 è stato tutto sommato positivo, le sensazioni sono state buone, in particolare nelle curve lente – ha affermato Charles Pic, 19esimo e 20esimo – Per il secondo run abbiamo deciso di apportare qualche modifica al camber posteriore e togliere un po’ di ala davanti, il che ha portato dei miglioramenti anche se il grip ha cominciato a diminuire e ho accusato parecchio bloccaggio. A quel punto durante la pausa abbiamo fatto ancora qualche aggiustamento e la stabilità ne ha beneficiato. Abbastanza bene anche il degrado gomme, malgrado un po’ di sottosterzo”.

“E’ stato uno dei miei venerdì migliori e certamente conoscere la pista mi ha aiutato – ha detto Giedo Van der Garde, 20esimo e 19esimo – Inizialmente ho sofferto un po’ di sovrasterzo in entrata delle curve veloci e lente, oltre che di qualche problema di trazione, dunque i ragazzi hanno dovuto intervenire sull’anteriore. Nel pomeriggio la macchina si è comportata subito meglio e ho potuto spingere senza preoccuparmi troppo. Tutto secondo i piani anche con le coperture, seppur un po’ di sottosterzo con le supersoft e il surriscaldamento con le medie quando stavo facendo il long run”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati