Button: “Le caratteristiche di Monaco potrebbero aiutarci”

La McLaren porterà nuovi aggiornamenti

Button: “Le caratteristiche di Monaco potrebbero aiutarci”

Reduce da un weekend spagnolo sottotono e da un test appena successivo non più esaltante la McLaren arriva a Montecarlo senza grossi target se non di fare un po’ meglio.

“Nel Principato vedremo di sicuro le differenze tra vecchia e nuova F1 – ha affermato Jenson Button – L’aerodinamica avrà meno importanza dunque il mio augurio è che tutto vada meglio rispetto agli ultimi due appuntamenti. La chiave sarà tirare fuori il massimo dalle qualifiche e partire col piede giusto allo start. Il team si sta davvero rimboccando le maniche per portare aggiornamenti ad ogni corsa e anche questa non costituirà un’eccezione”.

“Se a Barcellona non avessi avuto problemi al sabato probabilmente sarei entrato nei punti – il pensiero di Kevin Magnussen – Rispetto ad inizio stagione sono più contento della MP4-29 non solo per quanto concerne la guida ma per come con gli ingegneri riusciamo a prepararla. Il target sarà avere una gara pulita e lottare anche se ancora non siamo a livello dei primi”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

4 commenti
  1. hero

    20 Maggio 2014 at 11:38

    Speriamo di raccogliere qualche punto…

  2. Kaiser88

    20 Maggio 2014 at 11:59

    La McLaren di quest’anno non l’ho ancora inquadrata. E’ andata fortissimo in Australia, quasi discretamente in Malesia, poi più nulla… E’ come se trovassero carico sulle piste con i curvoni da fare in pieno tipo Melbourne, con tutto il resto dell’assetto sbagliato. Non riesco a capire.

    • hero

      21 Maggio 2014 at 09:29

      No,io penso invece che come al solito abbiano pasticciato con lo sviluppo,negli ultimi anni è capitato spesso!

  3. rootore

    20 Maggio 2014 at 23:03

    Che tristezza vedere la McLaren così conciata…
    Non si hanno più i punti di riferimento in questa F1…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati