Alonso non sa se la Ferrari farà cambiamenti nello staff

Alonso non sa se la Ferrari farà cambiamenti nello staff

Fernando Alonso ha dichiarato in settimana di immaginarsi una carriera di “10 anni” con la Ferrari per poi ritirarsi. Durante un’interessante intervista per la radio spagnola Onda Cero, il due volte campione del mondo ha detto che “forse” gli piacerebbe lavorare ancora a stretto contatto con Flavio Briatore, mentre ha promesso di non voler ripetere l’esperienza del 2007 alla McLaren. Alonso, 29 anni, ha spiegato che non sarebbe restato con il team inglese nel 2008 nemmeno se avesse vinto il titolo battendo Lewis Hamilton.

Ha detto che è “più difficile” lavorare con Ron Dennis di quanto non lo sia con il direttore di gara della FIA Charlie Whiting. E quando gli è stato chiesto se preferisse come campione del mondo Sebastian Vettel rispetto a Hamilton, ha risposto “sì”.
Ha così commentato la sua prima stagione in Ferrari: “E’ stato un anno fantastico. Alla fine è stata una stagione superba”.
Gli hanno chiesto cosa ne pensa delle voci che riferiscono come la Ferrari possa cambiare un po’ il proprio organico, come conseguenza degli errori di questa stagione. “Non so se tutte le persone continueranno o no. Quello che sostengo è che dobbiamo restare uniti e avere una vettura competitiva”, ha risposto lo spagnolo.

Filippo Ronchetti

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

23 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati