Zetsche: “La Mercedes deve lottare per il titolo nel 2014”

"Cercheremo comunque di lottare in ogni gara anche quest'anno"

Zetsche: “La Mercedes deve lottare per il titolo nel 2014”

Dieter Zetsche, presidente della Daimler, ha dichiarato che la Mercedes deve spingere per lottare per il titolo in F1 nel 2014.

Inoltre ha anche ammesso che gli innesti di Lewis Hamilton e Niki Lauda, con la dipartita di Norbert Haug, sono stati dettati dalla mancanza di successo, ed ha anche aggiunto che è a conoscenza del fatto che il team non sarà in grado di lottare per il titolo nel 2013.

“La F1 ha molta visibilità, dunque la gente vede subito se hai successo o no, e se i risultati soddisfano le aspettative” ha dichiarato Zetsche al Salone di Detroit.

“Per la Mercedes le aspettative devono essere queste (lottare nel 2014, ndr) ma cercheremo sempre di lottare per la vittoria in ogni gara”.

“Il problema reale riguarda il telaio e ci stiamo lavorando” ha ammesso Zetsche.

“La prossima stagione probabilmente non ci permetterà di mostrare i pieni effetti dei cambiamenti, ma nel 2014 abbiamo buone probabilità di lottare per il titolo, specialmente con le nuove regole sui motori”.

Stefano Rifici

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Maxfunkel

    18 Gennaio 2013 at 09:15

    Herr Zetsche, se assumere Lauda per lei è una mossa vincente, beh, le ricordo che anche la Ferrari lo aveva assunto nel lontano ’92 ma con risultati tutt’altro che lusinghieri. Speriamo che questa volta non sia soltanto chiacchiere…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati