Wolff: “Non rimarrò in Formula 1 per sempre”

Il manager Mercedes ha chiarito le voci sul suo futuro e su quello del team

Wolff: “Non rimarrò in Formula 1 per sempre”

Se l’impegno di Mercedes in Formula 1 probabilmente proseguirà anche oltre il 2020 lo stesso potrebbe non accadere per Toto Wolff.

In un’intervista alla Gazzetta dello Sport il manager del team tedesco ha parlato della sua attuale carriera, del suo futuro professionale e di quello della squadra nel circus: “Ci siamo impegnati sino al 2020 – ha affermato – ma quello che succederà non è ancora chiaro. Secondo me resteremo in Formula uno solo se questo sport si svilupperà in modo positivo”.

Per quanto riguarda la sua carriera, sono molto recenti le voci che parlano di una rinegoziazione del suo contratto e di quello di Niki Lauda: “Sono arrivato in Formula 1 come investitore con la Williams e nel 2012 ho ottenuto questo ruolo in Mercedes. Ora siamo nel 2016 ed è chiaro che non rimarrò in Formula 1 per sempre, magari qualche altro anno, almeno finché mi divertirò”.

Il rinnovo pare scontato almeno sino al 2018 e non è detto che il contratto non venga prolungato anche in seguito: “Io amo quello che faccio e voglio continuare a lavorare con le stesse persone con cui abbiamo raggiunto questi risultati favolosi. Al momento – ha confermato – sto negoziando per altri due anni”.

La chiave sarà più che altro motivazionale: “Il mio lavoro oggi è estremamente intenso e richiede un grande impegno emotivo. Quando non mi divertirò più sarà il momento di fare qualcosa di diverso”.

Manuel Lai

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati