Vettel spia gli abitacoli di Ferrari e McLaren, Horner: “Non gliel’ha chiesto la Red Bull”

Vettel spia gli abitacoli di Ferrari e McLaren, Horner: “Non gliel’ha chiesto la Red Bull”

Christian Horner ha smentito l’ipotesi che Sebastian Vettel abbia spiato gli abitacoli di Ferrari e McLaren al termine delle qualifiche del GP Europa di F1 a Valencia su ordine della Red Bull.

Dopo che il divieto di utilizzare mappature diverse per qualifica e gara non gli ha impedito di ottenere l’ennesima pole position, Vettel si è intrattenuto nel parco chiuso guardando la parte posteriore dei volanti dei principali team rivali della Red Bull.

“Sarà stata una richiesta specifica del team” aveva ipotizzato l’ex pilota della McLaren, Martin Brundle. Ovviamente, il team boss della Red Bull, Horner, ha smentito: “Penso volesse solo mostrare al mondo quale spazio ha ancora disponibile per la pubblicità” ha scherzato, in riferimento al sedere del tedesco visto in primo piano per parecchi secondi mentre osservava i volanti di Ferrari e McLaren.

“No, i piloti sono tutti curiosi e vogliono sempre sapere cio’ che hanno i loro colleghi sui loro volanti. E’ tipico di Sebastian. Pensa sempre, vuole sempre capire qualcosa di nuovo. Un’opportunità di dare un’occhiata al volante di Fernando Alonso non va sprecata”.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

44 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati