Rosberg sorpreso dal dominio mostrato a Baku: “Non me l’aspettavo”

Intanto proseguono i negoziati tra Mercedes e Nico per il rinnovo

Rosberg sorpreso dal dominio mostrato a Baku: “Non me l’aspettavo”

Per Nico Rosberg l’ultimo week-end di gara è stato da incorniciare. Tra le stradine di Baku il tedesco – complici anche i problemi di potenza accusati da Lewis Hamilton – non ha avuto rivali centrando pole, vittoria e giro veloce che gli sono valsi  così il secondo Gran Chelem in carriera.

A quasi una settimana di distanza dal GP d’Europa, Rosberg è tornato a parlare della prestazione mostrata sul tracciato cittadino azero:  Onestamente non mi aspettavo di vincere così in scioltezza. Sono rimasto abbastanza sorpreso. Ho dovuto costruirmi un bel vantaggio sul resto del gruppo per arginare un qualsiasi imprevisto che poteva capitarmi. Per fortuna tutto è filato liscio.

Intanto proseguono i negoziati tra Rosberg e la Mercedes per il rinnovo del contratto, in scadenza al termine della stagione. Il tedesco, assistito nella circostanza all’ex pilota di F1 Gerhard Berger,  non ha dubbi: vuole continuare a essere parte integrante della famiglia della Stella.

La mia intenzione è quella di rimanere in Mercedes per molti anni – ha detto  il figlio di Keke –  Sono cresciuto con loro. Ma al momento non ci penso. Ora il mio unico obiettivo è quello di ottenere il massimo in pista. Non c’è bisogno di affrettare i tempi”.

Piero Ladisa

 

 

 

Rosberg sorpreso dal dominio mostrato a Baku: “Non me l’aspettavo”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati