La FIA autorizza la Mercedes a sostituire prima del via le gomme sulla monoposto di Hamilton

Deroga concessa per motivi di sicurezza. Hamilton aveva spiattellato il suo set di Pirelli in Q2.

La FIA autorizza la Mercedes a sostituire prima del via le gomme sulla monoposto di Hamilton

La Mercedes ha ottenuto dalla FIA il permesso di sostituire le gomme di Lewis Hamilton prima del via. Come da regolamento, i driver qualificati alla Q3 sono obbligati a prendere il via con le gomme utilizzate nel miglior giro in Q2.

Hamilton, non particolarmente brillante nel sabato del GP di Europa a Baku, prima ancora dell’erroraccio commesso in Q3 aveva già in Q2 strapazzato le proprie mescole, spiattellandole. Prontamente la Mercedes ha chiesto alla FIA di poter sostituire prima del via il treno di Pirelli spiattellato per motivi di sicurezza. Il regolamento sportivo in merito recita:

“Qualsiasi pneumatico danneggiato durante la Q2 sarà ispezionato dal delegato tecnico FIA che deciderà, a sua assoluta discrezione, se potrà essere cambiato o meno e, nel caso, con quali pneumatici dovrà essere sostituito”.

La Federazione ha quindi ritenute valide le ragioni della richiesta della Mercedes, autorizzando il team anglo-tedesco a sostituire le gomme prima del via sulla monoposto di Lewis. In ogni caso Hamilton monterà un set di Pirelli usato e con lo stesso chilometraggio delle gomme sostituite. Resta per l’inglese il “vantaggio” di partire con gomme che non sono rovinate per spiattellamento.

Antonino Rendina


La FIA autorizza la Mercedes a sostituire prima del via le gomme sulla monoposto di Hamilton
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

8 commenti
  1. sterla

    19 giugno 2016 at 11:41

    ma sta mafia merita ancora di essere seguita?

  2. fansebnewey

    19 giugno 2016 at 12:02

    Poteva fare il primo giro e entrare in box a cambiare. L’errore era il suo. Un po’ di rispetto per i ragazzi che dano l’anima per entrare in q 1

  3. fire.max

    19 giugno 2016 at 12:07

    Giusto X là sicurezza , ma se le vuoi cambiare , devi essere retrocesso , come quando cambi motore, cambio , ecc…..!!!

  4. Magu

    19 giugno 2016 at 12:18

    Se il regolamento lo permette perché parlare di mafia o di scandalo…magari durante la stagione saranno altri piloti a usufruire della stessa regola….
    ci saranno i soliti commenti di complotto? Se dovesse capitare ad un pilota Ferrari no sicuramente….

  5. Aanto

    19 giugno 2016 at 13:52

    Non so perché, ma non è la prima volta che Hamilton viene graziato in questo modo spudorato. Le regole devono essere valide per tutti, altrimenti guardiamo il calcio o il wrestling che ci divertiamo di piu.

  6. Ceppa

    19 giugno 2016 at 14:10

    Una macchina che prende un muro con le ruote e si danneggia deve poter garantire una sicura gara. Come si fa a pensare a un favoreggiamento in una condizione del genere. Comunque almeno ora i ferraristi hanno una VALIDA scusa per le loro sconfitte. I distacchi presi e le zero vittorie con qui racimolate hanno finalmente un motivo. Zeru tutuli……. Anche quest’anno zeru tituli!!!! E peccato che Perez sia stato giustamente retrocesso altrimenti parlavamo di quarto e quinto posto in classifica. Roba da chi deve vincere un mondiale già da novembre 2015………..

  7. Ceppa

    19 giugno 2016 at 15:20

    Che poi…. Gli hanno cambiato solo 1 delle 4 gomme…..

  8. pippo

    19 giugno 2016 at 20:48

    infatti è una deroga, cioè una grazia fuori dal regolamento, che in questo caso nn ha senso. Quasi e’ un altRo chiaro esempio di favoritismo nei confronti della Mercedes e del bimbo pubblicitario del F1. Poi la scusa e’ sempre pronta.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati