Mercedes, Wolff: “Bisogna modificare le regole sui team radio”

Il direttore esecutivo della Stella: "In caso di necessità, un pilota deve poter interagire con il proprio ingegnere"

Mercedes, Wolff: “Bisogna modificare le regole sui team radio”

Dopo i problemi di potenza verificatisi ieri sulla Mercedes numero 44 di Lewis Hamilton, con l’inglese che non ha potuto ricevere alcun aiuto dal proprio ingegnere, Toto Wolff ritiene che la Federazione debba modificare le regole relative alle restrizioni sui team radio.

Le monoposto attuali sono molto sofisticate dal punto di vista tecnologico. Penso che bisognerebbe modificare le regole. La mia non è una lamentela – ha dichiarato il direttore esecutivo della Stella –  ma solo un appunto. Perchè non è stato solo un problema riscontrato da un nostro pilota, ma anche la Ferrari ha avuto a che fa fare con un guaio simile in gara”.

Davanti a noi abbiamo due soluzioni.  La prima sarebbe quella di ridurre la tecnologia, ma non credo che questa sia la direzione giusta da intraprendere. La seconda invece consisterebbe nel modificare le restrizioni vigenti  sulle comunicazioni, in modo tale che un pilota in caso di necessità possa interagire con il proprio ingegnere”.

Piero Ladisa

Segui @PieroLadisa

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

7 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati