Vettel: “Peccato partire dalla pit lane ad Austin”

Il tedesco ha confermato che non sarà presente neppure ai test di Abu Dhabi

Vettel: “Peccato partire dalla pit lane ad Austin”

E’ ormai quasi certezza. Sebastian Vettel non parteciperà alle qualifiche del Gp del Texas a causa della sostituzione del sesto motore stagionale che obbliga alla partenza dalla pit lane.

“Manca ancora la conferma ma credo proprio che dovremo cambiare il propulsore incorrendo nella penalità – ha dichiarato il quattro volte iridato a CrashNet – Peccato perché su una pista del genere il sabato pomeriggio è sempre divertente esprimersi al massimo, tuttavia ci sono delle regole da rispettare, quindi sarebbe inutile sprecare chilometraggio considerato che anche con la pole in mano sarei costretto a scattare dai box. Purtroppo questo è l’esito dei tanti problemi di affidabilità di inizio anno”.

In seguito il tedesco si è espresso sul veto impostogli dalla Red Bull a partecipare ai test post Abu Dhabi con la sua nuova squadra: “In effetti per qualche motivo non potrò esserci. Al momento non so nulla, dunque appena ci sarà maggior chiarezza sullo sviluppo della situazione lo renderò noto”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. stefanoabbadia

    30 Ottobre 2014 at 15:05

    che pagliacciata… chissa per quanto tempo dovrà durare questa pagliacciata…Ferrari non può ufficializzare Vettel (con cui ha già firmato un contratto ovviamente) per non dare la spalla ad Alonso che non può ufficializzare la firma del contratto con Honda perché ne ha uno in essere con la Ferrari ed attende che sia Maranello a romperlo….

    ridicoli..situazione ridicola…eppoi si domandano come mai la F1 non piace più…ecco un motivo…..uno dei tanti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati