Toro Rosso, Sainz: “Week end un po’ frustrante”

Verstappen: "Mi aspettavo di avere una sessione difficile"

Toro Rosso, Sainz: “Week end un po’ frustrante”

Giornata negativa per la Scuderia Toro Rosso sul tracciato di Monza. Nonostante l’ottimo lavoro portato avanti nelle libere 3, infatti, Max Verstappen e Carlos Sainz non sono riusciti a centrare l’accesso all’ultima manche di qualifica di questo Gran Premio d’Italia, tredicesimo appuntamento del mondiale 2015 di Formula Uno. L’olandese non è riuscito a segnare nessun giro veloce per via di un problema alla power unit Renault e per questo partirà dall’ultima piazza durante la corsa di domani. Verstappen ha inoltre perso il cofano motore durante un giro di warm-up negli ultimissimi minuti della Q2. Discorso diverso invece per Carlos Sainz, autore della tredicesima piazza.

Ecco le impressioni di Carlos Sainz: “È un weekend un po’ frustrante, a causa delle penalità che avremo in griglia domani, ma almeno oggi siamo riusciti a tirare fuori il massimo dalla vettura, che in cui mi sn trovato bene! Un peccato non avere abbastanza potenza con così tante posizioni d’arretramento. Quella di domani sarà comunque una gara molto interessante e mi aspetto una bella lotta fin dalle prime battute, considerando che fra le ultime sei vetture in griglia, ci siamo io e Max, le due Red Bull e due campioni del mondo come Button e Alonso. Spero saremo lì a lottare per la zona punti e, anche se non sarà facile, questo è il nostro obiettivo”.

Ecco le parole di Max Verstappen: “Mi aspettavo di avere una sessione difficile oggi, inoltre tra la sessione di libere e quella di qualifica abbiamo dovuto cambiare il motore. La squadra ha lavorato duramente, facendo un gran lavoro in un tempo brevissimo. Ad essere onesti, sarebbe stata una sorpresa poter scendere in pista prima della fine della Q1… e ci sono riusciti! Vorrei ringraziare la squadra per il grande sforzo. Ok, abbiamo visto tutti che alcuni pezzi della carrozzeria sono volati via mentre ero in pista, ma dovete capire che tutti fanno del loro meglio e volevano farmi uscire al più presto; certe cose possono accadere quando lotti freneticamente contro il tempo. Dovrò fare un sacco di sorpassi nella gara di domani e sono sicuro che mi divertirò tantissimo. Il nostro passo gara non è così male rispetto alla Red Bull e dovremo anche lottare con le McLaren al via. Speriamo di poter battagliare anche con la Sauber… Vedremo cosa riusciremo a fare!”

Roberto Valenti
Twitter: @RobertoVal94

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati