Toro Rosso, Kvyat: “Undicesimo era il massimo possibile”

Gara difficile anche per Vergne bloccato nel traffico

Toro Rosso, Kvyat: “Undicesimo era il massimo possibile”

Gp del Brasile abbastanza deludente ma in linea con le previsioni quello della Toro Rosso, fuori dalla zona che conta con entrambi i piloti.

“E’ stata una gara difficile, tuttavia partire dalla diciasettesima posizione ed arrivare unidicesimo era il massimo possibile – il commento di Daniil Kvyat – Purtroppo le motorizzare Mercedes erano più veloci in rettilineo per cui non mi è stato possibile entrare nei punti. Spero di ripagare tutti gli sforzi del team ad Abu Dhabi”.

“Gran parte del tempo sono stato nel traffico e soprattutto dietro a Perez. Essendo più lento di lui non sono stato in grado di passarlo, quindi la mia corsa è finita lì – l’analisi di Jean-Eric Vergne, 13° – E’ stato un weekend complicato ma ora si volta pagina”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati