Tilke: “Sochi non si cambia”

L'architetto della F1 non modificherà il layout per favorire lo spettacolo

Tilke: “Sochi non si cambia”

Seppure non abbia regalato grosse emozioni la pista di Sochi non subirà modifiche in vista della seconda edizione del Gp di Russia nel 2015.

Lo ha dichiarato il nostro architetto di fiducia Hermann Tilke secondo cui la colpa della mancanza di spettacolo andrebbe attribuita alla Pirelli.

“Penso che come circuito funzioni bene – il suo pensiero riportato da Autosport – I primi giri sono stati ricchi di grandi sorpassi, Rosberg è riuscito a rimontare dal fondo fino al secondo posto e anche in centro gruppo abbiamo assistito a qualche bella monovra. Poi è ovvio che quando una vettura veloce sta davanti ad una più lenta non può accadere molto. A mio parere comunque è stata la scelta gomme ad essere troppo conservativa, forse per paura della novità. Sono convinto però che l’anno prossimo sarà diverso anche se bisognerà prima fare dei test per evitare di finire con cinque soste”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

10 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati