Fisichella: “Alonso favorito grazie agli aggiornamenti”

Il romano guiderà il mese prossimo per le strade di Mosca

La Ferrari parteciperà a un evento tra le vie limitrofe al Cremlino, mentre si discute di un possibile GP tra le strade della capitale russa in alternativa al GP a Sochi previsto per il 2014
Fisichella: “Alonso favorito grazie agli aggiornamenti”

Giancarlo Fisichella rivela che gli aggiornamenti aerodinamici della Ferrari porteranno la sua prima guida a lottare per la vittoria nel Mondiale.

Se la Ferrari ha faticato nei test pre-stagione e in avvio di campionato, la vittoria di Alonso in Malesia e i podi in Spagna e Monaco hanno portato l’asturiano a guidare la corsa al titolo tre punti in più dal campione del mondo in carica Sebastian Vettel. “Dopo le ultime modifiche all’aerodinamica, potete essere sicuri che Alonso sarà uno dei favoriti”, ha detto il pilota romano, che è rappresentante della Rossa nel mondo, all’agenzia di stampa RIA Novosti. “Fernando potrà contare anche su Felipe Massa, che ha avuto qualche problema all’inizio della stagione, ma nell’ultima gara a Monaco ha guidato brillantemente.” Fisichella guiderà una Ferrari durante una manifestazione a Mosca il prossimo mese, che vedrà anche la presenza dell’alfiere della McLaren Lewis Hamilton.

Il pilota della scuderia di Maranello ha anche elogiato il progetto di un GP in Russia nei prossimi anni. “Penso che sarebbe bello fare un circuito cittadino per la Formula Uno a Mosca”, ha continuato Fisichella. “Sarebbe molto interessante per la Formula Uno. La pista potrebbe utilizzare alcune delle strade della città vicino al Cremlino, dove guiderò una Ferrari in una manifestazione il prossimo mese”, ha aggiunto. “La Russia ha l’interesse per le gare, e un pilota, Vitaly Petrov”. I piani per ospitare un Gran Premio a Mosca scemarono dieci anni fa a seguito di mancato accordo un accordo TV, ma è la città di Sochi, sede delle Olimpiadi invernali, che dovrebbe ospitare la prima gara nel 2014. Ma proprio la priorità alle Olimpiadi potrebbe causare “gravi ritardi” per la gara, come ha detto Igor Yermilin, un consigliere della Federazione Russa dell’Automobile. Un contratto firmato nel 2010 tra F1 Bernie Ecclestone e la società russa Omega deciso che la gara si disputerà per sei anni tra il 2014 e il 2020.

Lorena Bianchi

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

28 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Tilke: “Sochi non si cambia”

L'architetto della F1 non modificherà il layout per favorire lo spettacolo
Seppure non abbia regalato grosse emozioni la pista di Sochi non subirà modifiche in vista della seconda edizione del Gp