Scuderia Toro Rosso: Il commento dei piloti dopo le libere a Valencia

Scuderia Toro Rosso: Il commento dei piloti dopo le libere a Valencia

Sebastien Buemi
(STR4-03)
"Ha fatto veramente caldo oggi in macchina, soprattutto quando abbiamo svolto una simulazione di gara. La pista era molto sporca ma e' migliorata continuamente soprattutto negli ultimi dieci minuti della sessione e quindi chi e' rimasto in pista ha fatto segnare dei buoni tempi. Abbiamo un nuovo alettone anteriore che sembra dare dei benefici. Come al solito abbiamo bisogno di analizzare i dati per vedere come possiamo migliorare domani. Sono molto fiducioso, possiamo avere un buon weekend."

L1
POS 11
1.43.389, 30 giri

L2
POS 16
1.41.156, 34 giri

Jaime Alguersuari
(STR4-02)
"Il caldo e' stato un fattore importante oggi per me, non ho molta pratica su una F1 e le alte temperature hanno peggiorato le cose. La giornata di lavoro e' andata piuttosto bene ed abbiamo fatto progressi, anche se abbiamo perso tempo nel migliorare il set-up in mattinata con le condizioni della pista che sono cambiate nel pomeriggio. Abbiamo bisogno di migliorare la macchina ed ho bisogno di guidare la macchina con le option. Tuttavia non e' stata una cattiva giornata."

L1
POS 13
1.43.637, 30 giri

L2
POS 19
1.42.089, 34 giri

Scuderia Toro Rosso: Il commento dei piloti dopo le libere a Valencia
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Valencia, addio alla F1?

Il circuito preso d'assalto dai ladri
Il futuro di Valencia in Formula 1 sarebbe ormai segnato e la città spagnola potrebbe non ospitare mai più un
Focus F1

La pazza idea di Ecclestone: un GP a Londra

Il patron della F1 sarebbe tentato dall'idea di una gara nel cuore della capitale britannica
Bernie Ecclestone a 81 anni pare immune dagli scandali finanziari che lo circondano e pensa a nuove gare sempre più
Focus F1

A Valencia spettacolo e 58 sorpassi

La bellissima gara di domenica scorsa fa crescere il rammarico per una pista che è a rischio eliminazione dal calendario
Descritto in anticipo come una corsa noiosa, il GP d’Europa di Valencia è stato uno dei gran premi più belli