Schumacher pronto a lottare in Canada

Schumacher pronto a lottare in Canada

Michael Schumacher è entusiasta all’idea di una doppia zona DRS a Montreal, una pista che già dispone di tutta una serie di opportunità per i sorpassi.

Finora in questa stagione, nei sei Gran Premi, i circuiti hanno avuto tutti una sola zona DRS. Tuttavia, per il Gran Premio del Canada, la FIA ha deciso per due zone.

Il DRS, o alettone posteriore mobile, sarà disponibile su entrambi i rettilinei della pista di Montreal.

“Il circuito è molto stop-and-go con settori a grande velocità massima e brusche frenate,” ha detto il sette volte campione del mondo Schumacher.

“Abbiamo anche le due zone DRS quest’anno per la prima volta, quindi sarà interessante vedere l’impatto che questo produce. E ‘veramente difficile avere un’idea di come la nostra macchina si esibirà a Montreal. Non vi è alcun dubbio che Monaco è stato un weekend difficile per la squadra ma, come sempre, impareremo la lezione, per essere pronti a combattere di nuovo in Canada.”

Ha aggiunto: “Montreal è una città fantastica da visitare e il Gran Premio del Canada è sempre una di quelle gare in cui viene coinvolta l’intera città e si crea un’atmosfera davvero piacevole.”

Il suo team principal, Ross Brawn, calcola che la doppia zona DRS, accoppiata con l’usura degli pneumatici Pirelli, sembra destinata ad offrire agli appassionati di F1 uno spettacolo degno da guardare.”

“Tutte le squadre hanno sofferto, con grandi problemi di gomme a causa del graining lo scorso anno, quindi sarà interessante vedere come le nuove gomme Pirelli si comporteranno il prossimo fine settimana, ” ha detto il team boss di Mercedes GP.

“Non è facile prevedere se la situazione gomme seguirà quello che abbiamo vissuto nel 2010 o se avremo una situazione diversa. Abbiamo due zone DRS che consentiranno di aumentare i sorpassi in un circuito in cui i sorpassi già sono possibili. Con la combinazione DRS e gomme, questo dovrebbe portare ad un weekend emozionante e ricco di azione.”

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

111 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati